Il Magazine

Notizie dagli Emirati Arabi Uniti

Il padiglione italiano al Downtown Design di Dubai evidenzia le ultime tendenze del design

Il 16 Novembre si é conclusa con grande successo la settima edizione del Downtown Design di Dubai. Sotto l’alto patronaggio di  Sua Altezza Sheikha Latifa bint Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Presidente del Dubai Culture & Arts Authority, la manifestazione si é rinconfermata ancora una volta come l’evento leader in Medio Oriente per quanto riguarda il design. Downtown Design unisce marchi internazionali con la comunità del design regionale, rafforzando Dubai come punto di incontro centrale per i creativi.

Forte la presenza dei brand  italiani, accompagnati da Sua Eccellenza Nicola Lener, Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti;  Valentina Setta, Console Generale d’Italia a Dubai; e Amedeo Scarpa, Direttore Ice per gli Emirati Arabi Uniti, Oman e Pakistan; i quali hanno visitato il padiglione italiano di 330 metri quadrati al Downtown Design.

la collettiva italiana “Italian Interiors – The Art of Italian Design” é stata organizzato dall’Ice in collaborazione con CNA e Confartigianato. Durante la visita, l’Ambasciatore Lener e gli altri esponenti del Sistema Italia hanno incontrando  le 20  aziende espositrici di design italiane.Tra le 20 aziende, alcune partecipano per la prima volta alla fiera leader della regione per mostrare i loro design unici ai decisori del sofisticato mercato del mobile di GCC. Nel CCG vengono importati oltre il 72% di mobili e prodotti di design e l’Italia è uno dei principali fornitori di design di fascia alta.

“Ciò che colpisce i visitatori del padiglione italiano è la perfetta fusione di arte e funzionalità dei prodotti esposti. Alcuni dei design sono il risultato della ricerca e della collaborazione tra architetti e designer e questo ne garantisce la loro unicità e contemporaneità.  Questi design hanno lo scopo di trasformare gli spazi abitativi, dando ad ogni casa o ufficio un tocco di individualità. Questo è ciò che fa si che gli articoli di design “Made in Italy” siano cosi popolari nel mercato GCC. Gli articoli presentati dalle 20 aziende di design riflettono chiaramente la forte cultura manifatturiera italiana e abbinano i processi industriali moderni alla tradizione artigianale sofisticata e continuamente rigenerata, combinando creatività, originalità e innovazione, con la capacità di adattarsi alle tendenze del mercato.”

Anche Il Direttore dell’agenzia Ice, Amedeo Scarpa, ha dimostrato il suo entusiasmo: “Siamo entusiasti di essere qui, Downtown Design aprirà le porte alle società italiane partecipanti per fare più affari in questa regione. La regione del Golfo rappresenta l’1,3% del mercato mondiale del mobile e l’Italia è il secondo fornitore dietro la Cina e il fornitore più forte tra i paesi ad alto reddito nel GCC, con 520 milioni di dollari e il 40% dei mobili esportati solo negli Emirati Arabi Uniti. Il consumo di mobili negli Emirati Arabi Uniti dovrebbe aumentare, trainato da un boom immobiliare e dalla crescita nel settore dell’ospitalità in vista di Expo 2020. Abbiamo anche visto un forte sviluppo nel settore dell’illuminazione per i prodotti italiani. Vasi, mobili e specchi dall’Italia sono i preferiti qui. Downtown Design offre alle aziende l’opportunità di incontrarsi, condividere concetti di design e collaborare a progetti. ”

La Downtown Design si é svolta come di consueto nel “Design distric”, zona urbana di Dubai esclusivamente dedicata alle nuove tendenze internazionali del Design che sta diventando il vero hub del settore negli EAU. Il target di riferimento è posizionato ad alto livello e comprende buyers, architetti, progettisti, interior designers e contractors. Nel 2018 la manifestazione ha registrato la presenza di 175 espositori e 16.000 visitatori da 30 Paesi.

Con una quota del 14,3% e un fatturato di 156 milioni di euro nel 2018 l’Italia è negli EAU il secondo fornitore di prodotti d’arredamento e complementi d’arredo dopo la Cina (ovviamente i due Paesi servono due segmenti di mercato ben distinti, dove l’Italia si posiziona sulla fascia medio-alta).

Credit image: dubaidesigndistrict.com

Hai una domanda?

Contattaci

I nostri recapiti

Powered by Draculapp™ © All Rights Reserved 2019